Mercato immobiliare Milano: la caccia alla casa ideale si sposta nelle ex periferie

La pandemia ha portato a una serie di cambiamenti sul mercato immobiliare che in parte si possono considerare temporanei, come il calo degli affitti brevi dovuto alla minore presenza di studenti, lavoratori in trasferta e turisti, ma altri che invece si prospettano come strutturali. Da quando il lockdown ha fatto capire quanto sia importante disporre di una casa vivibile, sono pochi i potenziali acquirenti disponibili ad accontentarsi di una casa piccola pur di vivere in una posizione centrale. Il fenomeno è nazionale ma a Milano è particolarmente accentuato. E presenta due facce: chi dispone di liquidità e vuole cambiare casa punta su zone più decentrate dove non solo è possibile trovare a prezzi ragionevoli case più grandi, più luminose e circondate dal verde, e preferibilmente nuove (e quindi a basso impatto ecologico) e se la casa è di soddisfazione tratta poco sul prezzo; dall’altro chi cerca la prima casa e non ha grandi disponibilità preferisce l’hinterland.

Il trend del mercato immobiliare italiano è in forte risalita dopo il periodo di rallentamento del 2020. Oltre alle nuove esigenze e priorità che hanno modificato stile di vita e abitudini abitative si è rafforzata la concezione della casa come pilastro della famiglia e come buon investimento. 

Questa dinamicità è un’opportunità per chi deve vendere, ma anche per chi vuole acquistare
Molti sono tentati dal muoversi in autonomia per risparmiare i costi di un’intermediazione. Ma non sempre è la scelta migliore. Condurre trattative private è molto rischioso fa trascurare aspetti che possono generare future problematiche, soggette anche a contenziosi legali. 
Molte persone, con la speranza di riuscire a vendere prima il proprio immobile, si affidano a più agenzie, con il risultato che ogni agente vorrà ribassare il prezzo per vendere prima degli altri e non investirà proprie risorse recando, di fatto, un danno alla proprietà.
L’intermediario è una garanzia e un vantaggio sia per chi acquista che per chi vende. Quando si sceglie un esperto del mercato immobiliare, di norma, si trae un valore e un beneficio di gran lunga superiore al costo che si sostiene per la stessa mediazione.


 

Immobili In evidenza

Iscriviti alla nostra newsletter