La casa è un bisogno primario

La casa è un bisogno primario, che avvertiamo in noi sin dall’infanzia: quando siamo fanciulli cerchiamo riparo sotto i tavoli e le sedie, cerchiamo dei “rifugi” segreti per sentirci più sicuri e giocare indisturbati. Crescendo, abbiamo bisogno di spazi che ci sappiano accogliere con calore e ci rappresentino.
Il desiderio di cambiare casa deriva da un impulso di cambiamento; al contrario la non voglia di lasciare il proprio “nido” è espressione di pigrizia, di paura del distacco, di ansia del cambiamento. Un cambiamento che non è mai semplice né indolore. Innanzitutto perché dobbiamo avere il tempo di cercare un nuovo posto dove ci piacerebbe vivere, di vedere delle alternative che rispondano alle nostre esigenze, che magari realizzino un nostro sogno come la villetta a schiera, il giardino grande o la piscina. Poi, trovata la casa adatta, abbiamo bisogno di tempo per abituarci al nuovo ambiente, al nuovo quartiere e ai nuovi vicini di casa.

Immobili In evidenza

Iscriviti alla nostra newsletter