Esiste davvero un periodo migliore per vendere casa?

Cerchiamo di capire insieme se esiste davvero il periodo migliore per vendere casa. O se magari bisogna cambiare punto di vista, e cercare di capire qual è il modo migliore di vendere casa.

Ci sono sicuramente alcuni mesi dell’anno in cui si preferisce vendere e acquistare casa. Quali sono? Perché? Ma conviene veramente vendere tutti nello stesso periodo o è meglio sfruttare la minore concorrenza? Cerchiamo di dare una risposta a tutte queste domande.

Quando vendere casa: i mesi più favorevoli

Secondo alcuni il periodo migliore per vendere casa è la primavera. I dati confermano effettivamente che in questa stagione c’è un incremento medio del 18% delle compravendite. La primavera è un periodo di cambiamenti e di rinascite. Vendere in primavera significa foto migliori, visite migliori delle case. Significa anche aver modo di traslocare nel periodo estivo quando ci sono le ferie e i bambini non sono a scuola… 

Ma il maggior incremento di vendite è determinato da queste condizioni o semplicemente dalla maggiore offerta?

Altri due momenti dell’anno in cui molti preferiscono vendere sono Gennaio e Settembre. I due mesi di buoni propositi per antonomasia, gli inizi del nuovo anno solare e del nuovo anno lavorativo. Quale momento migliore per trovare il coraggio di fare questo grande passo. Ma anche qui, si tratta semplicemente di fattori psicologici che portano a concentrare l’offerta in questo periodo con conseguente aumento delle vendite

Ma un aumento delle vendite non si rispecchia necessariamente in migliori condizioni di vendita

Si dice poi che vadano evitati assolutamente l’estate e le vacanze Natalizie in quanto le persone pensano ad altro: partono in vacanza e non sono in città, pensano allo shopping e hanno altre spese… 
ma ci sarà pur qualcuno che anche in questi periodi potrebbe avere bisogno di acquistare. E minore concorrenza significa maggiori possibilità di chiudere prima la compravendita senza dover abbassare il prezzo.

Il periodo migliore per vendere casa esiste davvero?

Come abbiamo visto, l’andamento del mercato immobiliare non può fornire una risposta definitiva a questa domanda. Il mercato italiano non ha picchi particolari, ma solo dei periodi che vengono percepiti come più favorevoli per altri fattori. Ma se un periodo è più favorevole per fattori meteorologici o psicologici, un altro periodo sarà più favorevole perché c’è meno concorrenza. 
Il punto è che al di là di tutte queste riflessioni, ci saranno sempre investitori e acquirenti interessati a comprare una casa, in qualsiasi periodo dell’anno

Ma quindi non esiste questo periodo migliore per vendere casa? 

In realtà esiste, ma è semplicemente determinato dal momento in cui tu sei pronto per farlo e da nessun altro fattore. Il periodo migliore per vendere casa è quando ti senti tu pronto a svolgere questo passo. Perchè solo in quel momento sarai effettivamente più predisposto a capire qual è il modo migliore per vendere casa.

Qual è il modo migliore per vendere casa

Non quando, ma come

Studiotara ti offre si mette al tuo fianco per sfruttare al meglio le potenzialità del tuo immobile. 
Studiotara organizzerà tutto nei minimi particolari dalla prequalificazione della clientela pronta all’acquisto alla preparazione di tutta la documentazione per poter affrontare la vendita in modo sicuro e senza intoppi, la pubblicità su tutti i maggiori portali immobiliari, l’organizzazione delle visite

Studiotara ti affiancherà un agente esperto dedicato che ti aiuterà nella vendita del tuo immobile facendo ridurre drasticamente i tempi di incontro tra domanda e offerta. In fondo, una casa che resta vacante per troppo tempo rischia di essere percepita come poco appetibile, perdendo valore.

Possiamo dire che la risposta alla domanda ‘esiste un periodo migliore per vendere casa’ è sì. 

Ma non parliamo di periodi intesi come primavera, autunno, estate… parliamo del momento in cui tu sei pronto a vendere

Questo è il momento giusto per affidarti a noi di STUDIOTARA 
CHIAMACI AL N. 0236508038

 

Immobili In evidenza

Iscriviti alla nostra newsletter