Decreto Rilancio. Ecobonus 110%. Facciamo Chiarezza!

L’ecobonus 110 per cento, relativo a sconto in fattura e cessione del credito per le detrazioni per la ristrutturazione della casa, è un tema caldissimo.
Su molti siti, ma anche da varie aziende, viene promesso il "tutto a gratis” ancora prima di avere la massima chiarezza su come funziona davvero.
Il bonus 110% contenuto nel Decreto Legge Rilancio, rischia di essere gestito in modo non corretto e di creare problemi ai clienti, messi di fronte a promesse che potrebbero non essere mantenute.
Lavori gratis con il nuovo ecobonus 2020. E’ così bello da non sembrare vero, e sono tante le persone stanno già firmando contratti. La promessa è quella di realizzare i lavori di ristrutturazione senza spendere un solo euro.

Ma le cose stanno davvero così?

Posso dirti che, anche nel 2020, nessuno regala niente e per accedere a questo bonus servono ancora molti chiarimenti. Proprio per questo serve avere pazienza.
Essere attratti solo dal tutto gratis, senza capire esattamente come funziona e di chi sono le responsabilità, non è la soluzione ideale per ottenere i risultati che vuoi.
Dietro alla promessa di lavori gratis, potrebbero nascondersi fregature e brutte sorprese…
Per gestire al meglio questa situazione, ti consiglio di attendere la definizione formale della legge e relativi decreti attuativi.
In giro circolano molti venditori che promettono lavori gratis con il bonus 110 per cento, dando garanzie che, al momento, non esistono. il motivo è che ogni incentivo ha sempre un responsabile in solido. in questo caso, seppur sembri tutto gratis, il responsabile in solido è solo il committente. e questo bisogna dirlo ai clienti.
Fare errori oggi, significa peggiorare il futuro e non migliorarlo. firmare un contratto al buio, ed essere responsabili di tutto, non è uno scherzo, anzi.
Il mio consiglio è di fare le cose con calma, e per bene.

Immobili In evidenza

Iscriviti alla nostra newsletter