Ambienti sani: il Covid spinge l’innovazione per case, uffici, negozi e ristoranti

Tecnologie per sanificare: dai sistemi di filtraggio al ricambio dell’aria e alla purificazione degli ambienti interni per garantire uffici, negozi, ristoranti, ma anche abitazioni «sterili»

Sistemi che puliscono l’aria o materiali attivi nella riduzione della carica batterica e virale. Oltre un anno dopo il primo lockdown, le offerte di prodotti che contrastano la diffusione di inquinanti chimici, fisici o biologici, compreso il virus Sars-CoV-2, sono esplose. La domanda è legittima: sono prodotti efficaci? Come scegliere? In molti casi sono tecnologie che esistevano prima della pandemia e che, in questi mesi, si sono evolute in rapporto a un’accresciuta domanda di consumo. Sono il futuro prossimo, se le aziende sapranno mantenere serietà nelle proposte.

Per locali pubblici, bar e ristoranti, supermercati, ambulatori medici e ovviamente uffici, scuole e case private la tecnologia che consente il ricambio forzato dell’aria (senza aprire le finestre e disperdere i benefici del calore o frescura interna) è la Vmc, ventilazione meccanica controllata. In edifici di nuova generazione, iperisolati, questi sistemi sono fondamentali per il corretto funzionamento della casa. Negli edifici preesistenti, è stata invece la pandemia a farne emergere l’importanza a contrasto di ogni tipo di inquinamento indoor. L’installazione richiede in genere opere murarie e può essere associata alla sostituzione di infissi. Ciò che va valutato è la dimensione dell’impianto rispetto ai metri cubi d’aria da ricambiare nel delta di tempo richiesto.
Per ciò che riguarda le tecnologie di sanitizzazione o meglio di purificazione dell’aria parliamo di sistemi che lavorano spesso in combinata alla Vmc (se questa c’è in un palazzo, si può facilmente implementare) e che si basano non sulla sostituzione dei volumi di aria, ma sulla bonifica degli stessi. Diffuso da anni (a partire dagli ambienti sterili, come le sale operatorie) è l’applicazione di filtri ai carboni attivi, che contrastano anche i cattivi odori. 

Immobili In evidenza

Iscriviti alla nostra newsletter